Come Guadagnare online con Google adsense e WordPress

Google Adsense è il programma per editori di wordpress che ti permette di guadagnare con un sito inserendo annunci sponsorizzati pay per click.

E’ tra i metodi più diffusi tra chi ha intenzione di guadagnare online, e, ti ho accettano di che cosa si tratta nell’articolo in cui ti spiego come guadagnare con un blog.

Il punto di forza di google adsense è la semplicità; infatti per iniziare a fare soldi online con il pay per click più famoso del mondo, ti basterà implementarlo nel tuo sito o nel tuo blog; il resto sarà automatico.

Come Funziona Google Adsense:

Il principio è il seguente:

  1. Crei il tuo sito o crei un blog per guadagnare soldi online;
  2. Chiedi di poter partecipare al programma Adsense;
  3. Prima di essere autorizzato, implementi un annuncio pubblicitario trasparente;
  4. Crei gli annunci pubblicitari;
  5. Li installi nel tuo blog;
  6. Inizi a guadagnare online;

In questa guida passo passo, ti spiegherò come iniziare ad utilizzare Adsense da zero.

Attenzione! Se hai già un account Google Adsense puoi passare al punto 4; altrimenti ti consiglio di seguire la guida Passo per passo.

#1 Creare il tuo sito o aprire un blog per guadagnare soldi online:

Questo è alla base della guida. Per far funzionare Adsense è necessario che tu abbia a disposizione un sito web o un blog.

Sin dal principio di CreareBlogs.net ti ho spiegato sia come creare un blog, sia come aprire un sito.

Ciò di cui hai bisogno – a maggior ragione nel caso in cui tu voglia implementare Adsense – è un dominio ed un hosting:

  • un dominio: è l’indirizzo unito del tuo sito (ad esempio www.ilmioblog.com nel mio caso www.CreareBlogs.net);
  • un hosting wordpress: è la casa del tuo sito; ovvero ciò che rende possibile ai visitatori di tutto il mondo visitare il tuo sito.

Se non lo hai già fatto, la prima cosa che devi fare è aprire un blog.

Registrare il dominio e l’hosting:

Come sai, sul mio sito utilizzo BlueHost.com come host, questo perchè avevo bisogno di un server affidabile, sicuro ed economico. In più BlueHost.com include, insieme all’hosting, un dominio gratis.

La prima cosa da fare, quindi, per creare un blog e guadagnare è quella di visitare BlueHost.com

P.S. BlueHost.com è uno degli hosting raccomandati da WordPress.org sin dal 2005!

Attenzione! Dal momento che con Bluehost mi trovo veramente bene e lo raccomando, ho inserito del link affiliati che mi consentono di ottenere denaro in cambio della raccomandazione; come contropartita, tu utente che decidi di affidarti a questo provider, otterrai un prezzo stracciato: meno di 3€ al mese!

Vai sull’home page di BlueHost.com; nella pagina che ti appare, clicca su “Get Started Now” per iniziare.

Se devi ospitare un solo blog (e la mia raccomandazione è proprio quella) ti conviene scegliere il piano “Basic” dal prezzo più contenuto, ma abbastanza potente da permetterti di mantenere il tuo blog online e farlo crescere senza spendere un patrimonio.

Il terzo passaggio ti consente:

  • di scegliere il dominio da registrare (nel caso in cui tu non ne abbia ancora uno). In questo caso inserisci il dominio da cercare nel box di sinistra;
  • di indicare un dominio di tua proprietà. Se sei già proprietario di un dominio, inseriscilo (completo di estensione) nel box di destra.

Quindi clicca su “Next”.

N.B. ti consiglio di scegliere con cura il tuo dominio. Ci metterai un pò di tempo, ma questo garantirà al tuo brand di ottenere la giusta visibilità!

Completa il procedimento passo-passo, ed una volta pagato, otterrai il tuo hosting.

Installare WordPress:

Questo è molto semplice:

  1. Collegati al pannello di controllo Bluehost (generalmente su my.bluehost.com); le credenziali per accedere sono nella mail di conferma.
  2. Cerca l’icona “Install WordPress” cliccaci su;
  3. Segui i pochi passaggi necessari.

COMPLIMENTI! hai appena imparato come creare un blog per guadagnare.

hai bisogno di Aiuto con WordPress?

Se hai bisogno di aiuto nell’installazione di wordpress, puoi utilizzare il servizio di CreareBlogs.net di installazione gratuita di WordPress.

Scopri maggiori dettagli qui.

#2 Fai richiesta (iscriviti) a Google Adsense:

Prima di procedere con la richiesta, per favore, leggi bene il regolamento di Google Adsense. La partecipazione a questo programma per editori non è aperta a tutti e ha regole molto complesse che vanno rispettate per filo e per segno. Pena l’immediata esclusione.

Visita il sito di Adsense:

Come prima cosa visita il sito ufficiale di Google Adsense. Nella parte centrale della pagina cerca il pulsante verde “Sign Up Now”. Una volta trovato, cliccaci su.

Se hai a disposizione un account Google, usalo (ad esempio un indirizzo di posta Gmail) altrimenti devi crearne uno.

Ti troverai di fronte ad un form piuttosto semplice, in cui dovrai inserire:

  • l’indirizzo del tuo sito (il dominio che hai registrato nel punto precedente. Ad esempio http://www.ilmioblog.com)
  • Scegliere se ricevere la newsletter;
  • Inserire la tua nazione;
  • Selezionare “Yes” per accettare le regole di Google Adsense.

Torno ad invitarti a leggere con molta attenzione le regole di utilizzo, perchè in caso di violazione potresti essere escluso dal programma. Nel peggiore dei casi non sarai riammesso e perderai tutto ciò che nel frattempo hai guadagnato.

Una volta completato il modulo, dovrai attendere la mail di conferma e nel frattempo dovresti poter accedere al nuovissimo account Adsense.

Il passo successivo è quello di attivare l’account, consentendo a google di capire se il tuo sito può far parte o meno nel network di siti ammessi a partecipare al programma per editori Adsense.

#3 Attivazione dell’account Adsense: Implementazione dell’annuncio vuoto:

Google, per valutare se il tuo sito o blog sia “meritevole” di far parte di Adsense, richiede l’attivazione dell’account.

Per farlo non dovrai far altro che copiare un pezzo di codice Javascript nel tuo blog WordPress tra i tag

<head>
</head>

Benchè sembri una cosa davvero complicata da fare, e ci siano diversi modi per farla; non hai bisogno di alcun software esterno.

  • Accedi al pannello di controllo del tuo blog (Generalmente www.tuosito.com/wp-admin);
  • Vai in “Aspetto” e poi “Editor”.
  • Nella schermata che appare cerca il file “header.php”;
  • Inserisci il codice che ti hanno fornito.
  • Clicca su Aggiorna File;

Trovi Ulteriori dettagli nella pagina ufficiale della guida.

Ora non ti resta che spuntare (nel pannello di Adsense) la voce “Yes I’ve pasted code into my site” e terminare il processo.

#4 Creare un annuncio pubblicitario Adsense:

Giunto a questo punto, se il tuo sito è stato ammesso a partecipare a google adsense sei quasi pronto per iniziare a guadagnare online con il pay per click.

Fai il login al pannello di controllo Adsense, sempre tramite l’indiritto google.com/adsense.

Creare uno “Stile dell’annuncio”

Prima di installare i banner di adsense in WordPress, dovresti creare uno stile dell’annuncio che rispecchi i colori principali del tuo sito.

Per farlo, dopo aver fatto il login ad adsense, sull barra laterale selezione “I miei Annunci” e poi “Stili dell’annuncio”.

Da quella sezione puoi impostare i colori dell’annuncio.

Clicca su “Nuovo stile di Annuncio” per iniziare a creare uno stile personalizzato; l’idea è quella di creare un banner che possa “Mimetizzarsi” nel tuo sito, in maniera tale da risultare il meno fastidioso possibile.

Il popup che si aprirà comprende 8 campi, che dovresti riempire:

  • Nome Stile: è il nome che vuoi dare allo stile che stai creando;
  • Bordo: il colore del bordo, se il tuo blog include uno sfondo bianco, ti consiglio di lasciare questo campo bianco, inserisci, quindi “FFFFFF” nel campo.
  • Titolo / Link: si tratta del colore del titolo degli annunci, e del relativo link, utilizza i colori “HEX” ma ricordati di non inserire il # davanti.
  • Sfondo: Se il tuo blog ha uno sfondo bianco, inserisci “FFFFFF”;
  • Testo: è il colore principale dell’annuncio;
  • URL: il colore dell’url mostrato nell’annuncio;
  • URL visitati: dopo che qualcuno cliccherà sull’annuncio, vedrà l’annuncio di quel colore.

Una volta terminata la creazione, clicca su “Annuncio”.

Creazione dell’annuncio pubblicitario Google Adsense:

Per creare un annuncio pubblicitario Adsense, devi, per prima cosa, collegarti al tuo pannello di controllo. ti ripeto il sito: http://www.google.com/adsense/.

Giunto nella Home Page del tuo pannello (appena fatto il Login), nella barra laterale della pagina, clicca su “I miei Annunci”; subito dopo, clicca su “Nuova unità pubblicitaria”, esattamente come vedi in figura.

Ti verrà mostrata una schermata in cui scegliere il tipo di annuncio da mostrare, tra:

  1. Annunci di Testo e Display (ed è quello che per il momento devi selzionare)
  2. Contenuti corrispondenti;
  3. Annunci InFeed;
  4. Annunci InArticle.

Clicca su “SELEZIONA” nel box relativo agli annunci di testo e display.

In poche parole, a questo punto, devi complilare un Form. Il primo campo, quello “Titolo” è il nome che darai al tuo annuncio.

Di solito mi piace indircare, in questo campo, il dominio del sito + la posizione; ad esempio “TuoSito.com Sidebar“. Utilizzo la combinazione per ricordarmi, guardando le statistiche, quali sono gli annunci più performanti, e per sperimentare nuove posizioni o formati.

Dimensioni:

Ora siamo proprio giunti al punto in cui devi creare il banner vero e proprio. Questo è uno dei casi in cui è opportuno farti notare che le dimensioni contano

Nel box sottostante chiamato “Dimensioni Annuncio” ti consiglio di selezionare uno tra questi formati:

  • “Dimensione Automatica” Adattabile: Consente all’annuncio di adattarsi alla pagina; indicato soprattutto se hai una versione mobile del tuo blog;
  • 300×600 se hai intenzione di inserire il banner nella sidebar.

Seleziona uno dei due formati.

Stile:

Espandi il box relativo allo stile dell’annuncio e seleziona lo Stile che hai creato nel punto precedente di questo tutorial.

In questo modo il tuo annuncio (quando verranno mostrati annunci testuali) sarà di quei colori.

Canali personalizzati:

A questo punto dovresti creare un canale personalizzato; per farlo espandi la sezione chiamata “Canali Personalizzati”. Di solito in questo spazio inserisco lo stesso nome che ho utilizzato per il campo “Titolo”, io spunto anche la voce “Mostra questo canale personalizzato agli inserzionisti come posizionamento disponibile per il targeting”.

Questa funzione di Google Adsense ti consente di far sapere agli inserzionisti Google Adwords che quel canale è in affito, ed in cambio di quello spazio tu riceverai una somma di denaro.

Questa nuova finestra include 4 campi:

  1. “Gli annunci vengono pubblicati su”: generalmente anche in questo caso inserisco il nome del dominio;
  2. “Posizione degli Annunci” Potrai scegliere la posizione, ad esempio nel caso della mia sidebar, io inserirei “In alto a destra”;
  3. “Descrizione”: ad esempio, questa unità appare nelle pagine di mioblog.com etc.
  4. “Lingua del sito”: se è in italiano clicca direttamente “Salva”;

E’ il momento di cliccare “Salva e ottieni codice” per generare il tuo primo annuncio pubblicitario Google Adsense.

Ti apparirà una finestra simile a quella che vedi nella foto qui in basso.

#5 Installazione dei Banner in WordPress.

Benissimo, l’ultimo passo da compiere, per iniziare a guadagnare online con il tuo blog, è quello di integrare, installare o inserire gli annunci pubblicitari Google Adsense nel tuo blog WordPress.

Accedi al pannello di controllo del tuo blog. Generalmente puoi farlo navigando su “iltuosito.com/wp-admin“.

Spostati in “Aspetto” e poi “Widget”. Nella parte sinistra della pagina, cerca il “Widget” denominato Testo, cliccaci su e seleziona “Sidebar”.

Il widget “Testo” apparirà nella parte destra della pagina, sotto la sidebar che hai indicato (generalmente è unica).

Noterai un editor simile a quello dei post di WordPress; seleziona “Testo” in alto a destra (al posto di Visuale) ed scrivi:

<center>

CODICE ADSENSE CHE DOVRAI COPIARE DALLA SCHERMATA PRECEDENTE

</center>

Esattamente come nella figura qui sotto.

Clicca su “Salva”.

Per sapere come inserire annunci pubblicitari Adsense in altre parti del tuo tema ti consiglio di leggere questa guida.

#6 Inizia a guadagnare online:

Probabilmente, se hai generato l’annuncio Google Adsense da meno di mezz’ora non vedrai nulla, se non uno spazio bianco; dopo un pò di tempo sei finalmente pronto per guadagnare online con il tuo blog e Google Adsense.

Il banner pubblicitario apparirà come per magia nella tua sidebar

L’unica altra cosa che dovrai fare è iniziare a generare traffico sul tuo blog. In questa guida ti mostro i migliori sistemi per attirare visitatori sul tuo sito.

Ecco un video di Google Che ti spiega (in inglese) ciò che ti ho mostrato fin ora.

No Responses - Add Comment

    Reply