Come aprire un negozio online gratis

In questa guida passo passo, ti insegnerò come aprire un negozio online dove puoi inserire i tuoi prodotti “fisici” e venderli online.

Quando finirà di leggere questa guida, il tuo sito e-commerce dovrò sembrare simile all’immagine sulla destra.

P. S. sei hai intenzione di vendere servizi (piuttosto che prodotti), ti raccomando E suggerisco di aprire un sito internet piuttosto che un negozio on-line. . Qui c’è la guida su come creare un sito

Se hai intenzione di vendere più di 10 prodotti, continua a leggere.

Aprire un negozio on-line gratis con wordPress e WooCommerce:

In poche parole, Woocommerce, È lo strumento migliore per trasformare un sito in WordPress in un e-commerce complete funzionale. Questi sono dettagli:

  • Parlare maniera tecnica,Woocommerce, non è altro che un plugin per wordPress. Devi installarlo ed attivarlo come faresti per far funzionare ogni altro plugin.
  • È gratis ed open source – proprio come WordPress – non hai bisogno di acquistare alcuna licenza, non scale, nessuno ti chiederà soldi per utilizzarlo..
  • È il più famoso plugin per aprire un negozio online per WordPress;
  • È il più fornito di funzioni;
  • Puoi impostarlo e configurarlo da solo;
  • Il setup È veloce. Ce la faresti in un pomeriggio;
  • Funziona perfettamente con ogni tema/ template che utilizzi sul tuo sito WordPress = non hai bisogno di stravolgere il design del tuo blog.

Potrei continuare all’infinito questa lista, ma al contrario, mi basta dirti che Woocommerce ti offrirà tutto ciò in cui potresti aver bisogno per creare il tuo negozio on-line dialta qualità utilizzando semplicemente wordPress.

Aprire un negozio online! Cosa posso vendere con WordPress e Woocommerce?

Praticamente tutto ciò che ti passa per la testa:

  • Prodotti digitali (per esempio software, ebook)
  • Prodotti fisici;
  • Servizi;
  • Appuntamenti & prenotazioni;
  • Abbonamenti;
  • Prodotti di altre persone E aziende – per esempio come affiliato;
  • Personalizzazioni (per esempio varianti dello stesso prodotto.

In altre parole, ti permetterà the guadagnare col tuo blog..

Non ho paura di essere smentito se ti dico che con WooCommerce hai la possibilità di vendere qualunque prodotto abbia un’etichetta col prezzo. Inoltre chiunque può utilizzare questo software se ha avuto che fare con WordPress.

Come costruire un ecommerce con WordPress & Woocommerce:

nota: l’obiettivo di questa sezione della guida È quello di mostrarti il metodo più semplice per installare ed aprire un negozio on-line su WordPress, cosicché tu posso mettere on-line il tuo negozio il prima possibile. Questo il motivo per cui ti dirò solo le cose essenziali, evitando cose troppo specifiche e troppo avanzate.

#1 Acquista un dominio e uno spazio web:

Per aprire un negozio on-line, O qualsiasi altro tipo di sito, hai bisogno di due cose:

  • Un dominio che rappresenta l’indirizzo unico del tuo negozio. Per esempio www.tuonegozio.com;
  • Uno spazio Web ovvero un server che ti consenta di mostrare dei clienti il tuo nuovo negozio on-line. (in questa guida trovi maggiori dettagli)

Ci sono migliaia di provider che offrono server e spazio Web, tuttavia, per i miei siti utilizzo Bluehost.com. Questa viene infatti offre un hosting affidabile includendo anche dominio gratuito. Vengono raccomandati anche dal sito ufficiale wordPress fin dal 2005. Il tutto per meno di tre euro al mese.

per iniziare visita subito il sito di Bluehost.com, E clicca sul pulsante “get started”.

Ti apparirà una pagina attraverso cui potrei scegliere il piano di hosting che preferisci per il tuo negozio. Puoi tranquillamente scegliere l’opzione più economica, identificato dal nome “Basic”:

Il passo successivo riguarda lo scegliere il dominio per il tuo nuovo sito.

Questo potrebbe richiedere un po’ di brainstorming. Tuttavia in generale, dovresti scegliere un dominio unico, facile e che rimanga impresso. Tuttavia, se hai già un sito inserisci indirizzo nella casella di destra e clicca il pulsante “next”.

Dopo averlo scelto il tuo dominio puoi completare la registrazione pagare l’abbonamento iniziale.

Grande! Hai appena acquistato l’host ed il dominio.

#2 Installare WordPress (GRATIS)

Questo passaggio segna ufficialmente l’apertura del tuo e-commerce; infatti stai per installare WordPress.

Questo, che potrebbe sembrare un passaggio così complicato, in realtà è gioco da ragazzi. Tutto ciò che devi fare è entrare nel pannello di controllo di Bluehost.com (che bluhost ti ha inviato per e-mail nella conferma dell’ordine) generalmente disponibile su my.bluehost.com.

Una volta entrato Devi andare giù fino a trovare l’icona etichettata con “install WordPress”:

Cliccaci su e segui le istruzioni che ti appariranno. Dovrei seguire il processo passo passo, non puoi sbagliare.

Se hai bisogno di aiuto nell’installazione di WordPress ti consiglio di affidarti all’istallazione manuale the WordPress (ecco la guida).

hai bisogno di Aiuto con WordPress?

Se hai bisogno di aiuto nell’installazione di wordpress, puoi utilizzare il servizio di CreareBlogs.net di installazione gratuita di WordPress.

Scopri maggiori dettagli qui.

A questo punto dovresti avere una installazione pulita di WordPress.

  • Puoi vederla andando sul tuo dominio (www.iltuostore.com)
  • Puoi effettuare l’accesso nel pannello di controllo visitando l’indirizzo www.iltuostore.com/wp-admin

Adesso è tempo di trasformare il tuo sito WordPress vuoto in un e-commerce completo utilizzando il plugin WooCommerce.

#3 Aprire un negozio online installando WooCommerce Plugin (Gratis)

Come ogni altro plugin di WordPress, per iniziare ad installare un plugin, devi entrare nel “Pannello di controllo WordPress” poi scegliere “Plugin” e subito dopo “Aggiungi Nuovo“. Nella schermata che appare scrivi “Woocommerce”. Lo trovi come primo risultato.

Devi semplicemente cliccare su “Install Now” (Installa Ora) e, dopo un paio di secondi, devi cliccare semplicmenete su “Attiva Ora” (Activate).

aprire un negozio online

Sei al punto in cui, attivato WooCommerce, verrà lanciato direttamente il Setup. E’ un processo molto semplice, di facile intuizione. Per iniziare clicca su “Andiamo” (“Let’s Go”).

Crea le pagine essenziali:

Come puoi immaginare, un ecommerce è un tipo particolare di sito, ed ovviamente ha bisogno di alcune pagine particolari per funzionare adeguatamente. Il primo step, infatti, una volta avviato il setup del plugin ecommerce di wordpress è quello di creare le pagine essenziali:

  • “Shop” – ovvero la pagina dove verrano mostrati i prodotti;
  • “Carrello” – La pagina dove gli utenti potranno modificare gli ordini prima di procedere al pagamento;
  • “Pagina di CheckOut” – ovvero lo spazio in cui i clienti inseriranno i dettagli sulla spedizione e pagheranno quello che hanno acquistato;
  • “Il mio account” – Una sorta di pagina profilo per gli utenti registrati, che, proprio come su amazon, consente di visualizzare gli ordini fatti in passato.

ATTENZIONE!

A prescindere dalla tipologia del portale, sito, blog o ecommerce devi necessariamente inserire la pagina sulla privacy e sui cookies.

Scopri maggiori dettagli qui.

Quello che devi fare in questa pagina è semplicemente cliccare su “Continua” e Woocommerce creerà queste pagine per te.

Impostare i dati locali:

L’impostazioni dei dati locali rappresente la parte cruciale del tuo ecommerce. Questi parametri definiscono l’origine del tuo business, la valuta e le unità preferite; impostati questi valori, clicca su “Continua”.

Comprendere le Tasse sulle vendite:

La parte sulle tasse è l’ultima sezione del setup prima di lanciare il tuo negozio online, ma è anche quella tristemente non possiamo ignorare.

Comunque sarai contento di sapere che WooCommerce ti aiuta anche in questa sezione.

La prima cosa che devi fare, è capire se dovrai inviare prodotti fisici oppure no. Se selezioni il box, WooCommerce, imposterà il negozio aggiungendo anche la sezione relativa ai dettagli di spedizione.

come creare un negozio online

WooCommerce ha un ottimo modulo per le tasse, e la cosa migliore che tu possa fare, è che il software ti aiuti ad impostare le tasse sulla base della geolocalizzazione del tuo negozio.

Così, se applicherai delle tasse – cosa che farai nella maggior parte dei casi – ti basterà selezionare il il Box principale delle tasse.

Appena cliccato, ti apparirà un altro box che ti informerà di quello che sta per succedere.

Nota: Benchè Woocommerce ha un database delle aliquote, è necessario che tu controlli con l’autorità della tua nazione se l’aliquota è giusta; soprattutto se il tuo store dichiara di non avere attività in Italia.

Semplicemente clicca su “Continua”.

Come Creare un negozio online gratis: Seleziona il Metodo di Pagamento:

Essere capaci di ricevere pagamenti online è una delle caratteristiche principali di un negozio online, e WooCommerce ne offre parecchi.

Ecco cosa vedrai durante il setup:

Due dei più importanti metodi di pagamento sono “PayPal” e “Stripe”; e ti consiglio di impostare il tuo ecommerce, affinchè accettu entrambi i getaway. Per farlo, seleziona le due caselle checkbox.

Puoi anche scegliere altri pagamenti online; puoi anche decidere di impostarli, accedendo alle impostazioni in un secondo momento.

Nota: Per accettare i pagamenti online, devi registrarti sia a Paypal sia a Stripe. Le impostazioni di WooCommerce, consentono solo l’integrazione degli account, ma solo se già esistenti.

Clicca di nuovo su “Continua”.

Il passaggio successivo, serve solo a confermare che il setup è andato bene. A questo punto il setup base è fatto e hai un negozio online vuoto.

Complimenti! hai appena scoperto come creare un negozio online gratis con WooCommerce!

Ora devi solo aggiungere prodotti! Ho scritto una guida apposta, che ti consiglio di leggere. Come aggiungere prodotti al tuo negozio online woocommerce.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: